fbpx

Alternativa per la Germania

  • 0 Review(s)
  • Disponibile

Di Clemente Ultimo

15,00 12,75

Descrizione

La parabola evolutiva della destra tedesca – forte di recenti successi elettorali, nel solco del nuovo vento sovranista che scuote l’Europa – non è mai stata sufficientemente analizzata.
In questo agile saggio, che unisce la cronaca storica all’analisi politologica, vengono ricostruite le tappe cruciali di un percorso che inizia con il crollo del Muro di Berlino e arriva ai giorni nostri: dalle nostalgie nazionalsocialiste delle formazioni radicali agli effimeri successi dell’Npd, dalle evoluzioni interne alla Cdu al contributo culturale della Nuova Destra, dal fenomeno Pegida all’ascesa di Alternative für Deutschland.

Quest’ultima – nata nel 2013 – rappresenta oggi una forza affermata e consolidata, che gode di un consenso trasversale e diffuso, la cui linea politica – ancora da interpretare e non priva di contraddizioni – viene attentamente indagata dall’autore: l’opposizione alle migrazioni di massa e la difesa dei confini nazionali; l’euroscetticismo e la messa in discussione della burocrazia europea; la difesa dell’identità culturale tedesca minacciata dall’islamizzazione e dalla globalizzazione; il richiamo alla “Comunità di Popolo”, alla centralità dello Stato sociale e alla democrazia diretta; la proposta di una geopolitica nuova, con
lo sguardo rivolto alla Russia di Putin; la tutela della famiglia e dei valori tradizionali.

Un fenomeno – quello di AfD – che sembra porsi aldilà degli schemi politici convenzionali, in linea con un “populismo identitario” che cerca di coniugare il conservatorismo liberale e la giustizia sociale, le prospettive sovraniste e il retaggio völkisch, le contaminazioni comunitariste e la spinta nazionale.

Iscriviti alla NewsLetter

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.