fbpx

Il flauto rovescio

  • 0 Review(s)
  • Esaurito

Marco Cimmino è nato a Bergamo nel 1960. Laureato in storia medievale, ha al suo attivo numerosi saggi di storia militare. Insegnante di scuola superiore, alterna da sempre la professione alla ricerca e a un'intensa attività di conferenziere.

19,00 16,15

Esaurito

Descrizione

Come è già stato ampiamente dimostrato in campo storiografico, anche nella letteratura italiana esiste una sorta di vulgata: un canone critico e antologico obbligatorio, secondo cui alcuni autori sono stati beatificati, altri del tutto camuffati e altri ancora semplicemente cancellati, in ossequio a un’idea dogmatica e strumentale di arte e di artisticità. Il flauto rovescio rappresenta il tentativo di svelare questo canone e, se possibile, di restituire spazio e dignità ai cancellati, di offrire verità ai camuffati. E, soprattutto, di ridimensionare i beatificati. L’arma principale di questa palingenesi altro non è che il semplice buon senso, di cui la critica letteraria sembra essere sempre più spesso destituita.

Iscriviti alla NewsLetter

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.