fbpx

Note su Giovanni Gentile

  • 0 Review(s)
  • In stock

di Piero Vassallo

10,00 9,50

Descrizione

Un saggio, questo di Piero Vassallo, che ha il pregio di offrire una innovativa e articolata ana- lisi del pensiero gentiliano. Esso vede la luce nel 70° della scomparsa del grande filosofo ed è dedicato alla memoria del giornalista e scrittore Giano Accame il quale, nel suo volume uscito postumo “La morte dei fascisti”, riservò ampio spazio proprio a Giovanni Gentile la cui sta- tura intellettuale e morale, in questo lunghissimo dopoguerra, si è tentato invano di oscurare. Basterebbe la sua ultima fatica, “Genesi e struttura della società”, realizzata fra l’agosto e i primi giorni del settembre 1943 a sollievo – si legge in prefazione – dell’animo in giorni ango- sciosi per ogni Italiano e per adempiere un dovere civile, poiché altro non ne vedevo innanzi a me pensando a quella Italia futura per cui ho lavorato tutta la vita, a illuminarne la figura con la sua fede nella realizzazione di una società dove il contadino come l’artista, l’artigiano come il letterato, attraverso il lavoro si elevi dal mondo della materia al regno dello spirito: “Bisognava che pensatori e scienziati e artisti si abbracciassero coi lavoratori in questa co- scienza della umana universale dignità”.

Iscriviti alla NewsLetter

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.