fbpx

Prigioniero di una fede

  • 0 Review(s)
  • Disponibile

di Michele Mangosio

16,00 13,60

Descrizione

Noi ci siamo ancora e ci saremo sempre, anche senza la pezza e con le pezze al culo. Ci saremo per cercare di far capire ai giovani cosa eravamo e cosa rappresentavamo, con la nostra spa- valderia, la nostra rabbia e anche le nostre contraddizioni. La curva: l’unico vero movimento di aggregazione giovanile degli ultimi sessant’anni, al cui interno tutte le classi sociali si sono mischiate.
Mi rivolgo ai giovani: Ascoltateci! Abbiamo tanto da raccontare e forse anche qualcosa da insegnare. Ritornate a cavalcare le transenne, radunate i vostri coetanei e invogliateli alla lo- gica del gruppo e ai suoi valori! La logica di quell’esperienza di sintetizzava nel motto: Fare gruppo. Se camminerete lungo questa strada, vivrete un sogno, come i vostri padri. Un anno un giornalista venne nel settore dei Liguria per fare delle interviste. Alla precisa domanda: ‘Come ti senti nel tuo gruppo, in mezzo alla tua curva?’, il grande Paolo urlò senza esitazioni: ‘Diglielo Cè! È come vivere una favola!’.
Ecco i nostri anni! Ecco la Maratona!

Iscriviti alla NewsLetter

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.