fbpx

Risorgimento dimenticato

  • 0 Review(s)
  • In stock

Di Lanmarco Laquidara

12,35

Descrizione

Il 150° anniversario dell’Unità d’Italia ha stimolato, oltre ai consueti saggi agiografici e celebrativi, la riscoperta o la rivalutazione di aspetti ignorati o dimenticati delle vicende di quegli anni. In questo volume Lanmarco Laquidara, basandosi sulla pubblicazione di nuovi documenti e la riconsiderazione della bibliografia disponibile, mette in luce numerose sfaccettature inedite di quel quadro composito e multiforme che può correttamente ritrarre il periodo risorgimentale.

Le prospettive federaliste inspiegabilmente naufragate dopo l’impresa dei mille, il ruolo svolto dalle donne, quello dei cattolici e dello stesso Pio IX, l’atteggiamento del Piemonte nei confronti della Chiesa, l’insospettata importanza delle difficoltà di bilancio del Regno di Sardegna, le azioni truffaldine che si affiancarono all’eroismo dei patrioti, i brogli elettorali dei plebisciti, la differente penetrazione del messaggio risorgimentale e il diseguale coinvolgimento delle diverse classi sociali e delle molte popolazioni della penisola alle insurrezioni e al progetto dell’Unità sono descritti con immediatezza ed efficacia, senza tralasciare aspetti spesso dimenticati quando non volutamente ignorati dalla vulgata tradizionale di una storia scritta solo dai vincitori.

Il tutto condito da curiose incursioni in problematiche originali come quelle riguardanti l’alimentazione e la cucina nel Risorgimento e inconsuete considerazioni su alcune piccole storie locali come quelle del territorio di Carrara e Massa.

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.

Iscriviti