fbpx

Cartastràccia – Jan Palach

CARTASTRACCIA

Il libraio di Altaforte racconta..

Capitolo 48 – Jan Palach

Si prepara con calma, Jan Palach.
Prende i suoi libri di filosofia, i suoi quaderni pieni di appunti e pensieri e li mette nello zaino.
Prende anche una tanica di benzina e se la porta dietro insieme ai libri per le strade di Praga, piene delle facce grigie e tristi di chi si è già arreso.
Il ragazzo arriva in Piazza Venceslao e, sempre con calma, posa lo zaino, si siede e, tra le grida e l’incredulità dei passanti, si dà fuoco.
E sacrificando se stesso, accende un altro fuoco, più alto, più vivo, più sacro: quello della rivolta.

16 gennaio 1969 – 16 gennaio 2021

Primavera di libertà

Jan Palach - Altaforte Edizioni

Se il nostro popolo non darà sostegno a questa richiesta di libertà, una nuova torcia si infiammerà.

Scrive così, Jan Palach, e ripone con cura la lettera sullo scrittoio.
Nessuna disperazione, nessun pianto. Solo la calma determinazione di chi ha deciso il proprio destino nel nome della propria terra, del proprio popolo, della propria patria.
La determinazione di uno studente come tanti che il 16 gennaio del 1969 prende una tanica di benzina e si dà fuoco nel tentativo di appiccare un incendio molto più grande e indomabile: quello della rivolta.

Sullo sfondo, a far da palcoscenico, Praga violentata dai carri armati sovietici che reprimono ogni alito di libertà, con la silenziosa complicità dell’occidente che rimane a guardare
Ma se la libertà puoi toglierla sulla carta con leggi e divieti, non puoi toglierla nel cuore di chi ne ha fatto una bandiera.

Ecco allora un ventenne che si dà fuoco per risvegliare il suo popolo. Ecco che lo segue un operaio poco più grande, poi un altro studente e un padre di famiglia, un impiegato, un professore.
Lo seguono a Praga, in Ucraina, in Polonia e si accendono una, due, dieci torce umane e creano un fascio di luce, atroce e bellissimo, che ricorda a tutti che la libertà è un dovere ed è figlia del nostro sangue.

Di Lorenzo Cafarchio

Per essere sempre aggiornato sulle novità, ma non solo…

Per tutti gli iscritti, 10% di sconto su almeno 30 € di ordine online.

Iscriviti